Avvisi Pubblici e
Bandi di Concorso

SCADENZA 24 APRILE 2018

Avviso indagine di mercato per selezionare il responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione (RSPP) ex D.Lgs. 81/2008 in esecuzione della delibera del consiglio di amministrazione del 09/04/2018.
SCADENZA 24 APRILE 2018 – ORE 12:00



IL DIRETTORE GENERALE 
VISTO 
  • il Decreto Legislativo n. 81/2008 ed in particolar modo gli artt. 17, 31,32,33, in merito alla designazione da parte del Datore di Lavoro del Responsabile della Sicurezza, Prevenzione e Protezione (RSPP) e alla organizzazione del servizio di prevenzione e protezione, ai requisiti professionali richiesti per la figura di R.S.P.P. e i compiti che lo stesso deve svolgere, nonché alle priorità con cui si debba procedere all’individuazione del personale da adibire al servizio; 
  • il Decreto Interministeriale n. 44 del 01/02/2001 artt. 31 e 33 contenenti le norme relative al conferimento dei contratti di prestazione d’opera con esperti esterni per particolari attività; 

CONSIDERATO che: 
si rende necessario procedere all’individuazione del Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione ai sensi del D. L.vo 81/2008, in possesso dei requisiti professionali di cui all’art. 32 del citato decreto legislativo; 

VISTO
il D. lgs 50/2016 “Codice dei contratti pubblici di lavori, servizi e forniture”, il cui articolo 36 stabilisce che per l’affidamento di servizi o forniture di importo inferiori a 40.000 euro, è consentito l’affidamento diretto da parte del Responsabile del procedimento; 

RITENUTO 
di procedere mediante affidamento diretto, ai sensi dell’art. 36, c. 1, del succitato D. Lgs. 50/2016 e dell’art. 34 del D.I. 44 

VISTE
le linee guida attuative del nuovo codice degli appalti “Procedure per l’affidamento dei contratti pubblici di importo inferiore alla soglia di rilevanza comunitaria, indagini di mercato e formazione e gestione degli elenchi di operatori”; 

AVVISA 
che si procederà, a mezzo della presente indagine di mercato, all’individuazione di un professionista o di una società per lo svolgimento dell’incarico di Responsabile della Sicurezza nei luoghi di lavoro, secondo quanto di seguito indicato. 

1. PROCEDURA 
La presente indagine non costituisce una procedura di gara pubblica né proposta contrattuale, ma è una mera indagine di mercato a scopo puramente esplorativo volta a conoscere i soggetti in possesso delle qualità e dei requisiti necessari per svolgere l’incarico in oggetto.
Pertanto il presente atto non vincola in alcun modo la Fondazione Università “G. d’Annunzio” che procederà, tramite affidamento diretto, art. 36, comma 1, D. Lgs. n. 50/2016, ad individuare, tra coloro che hanno partecipato alla presente indagine, a suo insindacabile giudizio, il soggetto ritenuto più idoneo a svolgere l’incarico.
La Fondazione si riserva di interrompere o sospendere il procedimento avviato in qualsiasi momento per sopraggiunte ragioni di sua esclusiva competenza senza che i soggetti possano vantare alcuna pretesa. 

2. OGGETTO DELL’AVVISO 
Il servizio ha per oggetto lo svolgimento dell’incarico di RSPP, con compiti e responsabilità di cui agli articoli 28, 29, 30, 33, 35, 36, 37 del D.LGS. 81/2008, ed in particolare: 
  • Assunzione di incarico di RSPP; 
  • Esame delle documentazioni relative agli adempimenti legislativi ed operativi in oggetto;
  • Individuazione dei fattori di rischio, valutazione dei rischi e individuazione delle misure per la sicurezza e la salubrità degli ambienti di lavoro, compresa la revisione o l’aggiornamento del DVR esistente e del Piano di gestione emergenze, per le parti che lo richiedono; 
  • Definizione di procedure di sicurezza ed elaborazione, per quanto di competenza, delle misure preventive e protettive per la sicurezza degli ambienti, macchinari, attrezzature e dispositivi di protezione individuali e collettivi in relazione alle diverse attività e dei sistemi di controllo di tali misure; 
  • Stesura del piano d’emergenza, comprensivo delle procedure di evacuazione e l’assistenza alle relative esercitazioni pratiche; 
  • Aggiornamenti delle planimetrie relative al piano d’emergenza e controllo della segnaletica;
  • Predisposizione di materiali informativi; 
  • Proposta e svolgimento dei programmi di informazione e formazione obbligatoria dei lavoratori (RLS, formazione preposti, figure sensibili e lavoratori in generale) e relativo rilascio dell’attestato; 
  • Partecipazione alle consultazioni in materia di tutela della salute e sicurezza sul lavoro, nonché della riunione periodica di cui all’art.35; 
  • Informativa ai lavoratori di cui all’art.36; 
  • Sopralluoghi necessari a valutare i rischi e revisione del DVR (per le parti che lo richiedano), in collaborazione con il Medico Competente e RLS; 
  • Supporto costante al Datore di Lavoro per qualsiasi problematica inerente la salute, la sicurezza dei lavoratori; 
  • Assistenza nei rapporti con gli enti proprietari degli edifici e con le istituzioni preposte alle emergenze; 
  • Eventuali sopralluoghi richiesti dal DL, su chiamata, per insorgenza di interventi non programmabili ed urgenti; 
  • Partecipazione, elaborazione di reportistica, verbalizzazione e quanto necessario ad attestare la regolarità della Riunione periodica annuale. 

3. DURATA DEL SERVIZIO E DECORRENZA 
Un anno, rinnovabile, dalla sottoscrizione del contratto, a partire dal 02.05.2018 e fino al 30.04.2019. 

4. REQUISITI PER PARTECIPARE ALL’INDAGINE 
Sono ammessi a partecipare all’indagine in oggetto coloro i quali siano in possesso dei seguenti requisiti da dichiarare (autocertificazione): 
  • capacità e requisiti professionali di cui all’art. 32 del D.Lgs. 81/2008; 
  • assenza di condanne penali che comportino l’interdizione dai pubblici uffici o l’incapacità di trattare con la pubblica amministrazione ai sensi dell’art. 80, D.Lgs n. 50/2016 
  • Nuovo codice degli appalti. 

5. TERMINI E MODALITA’ DI PARTECIPAZIONE 
I soggetti interessati ed in possesso dei requisiti di cui al punto 5 dovranno far pervenire, entro e non oltre le ore 12.00 del 24/04/2018, la propria manifestazione di interesse, corredata da una copia di un documento di riconoscimento in corso di validità se trattasi di professionista, o della documentazione relativa alla ditta/società e del suo professionista incaricato, comprensiva della copia della carta di identità, tramite raccomandata a mano (indirizzata a Fondazione Universita “G. d’Annunzio” – Via Luigi polacchi, n.11 – 66100 Chieti Scalo - CH) o pec all’indirizzo fondazione@pec.fondazioneunich.it 
L’offerta dovrà recare la seguente dicitura: “INDAGINE DI MERCATO PER AFFIDAMENTO DIRETTO PER INDIVIDUAZIONE RSPP”. 
Il curriculum vitae deve essere sottoscritto con espressa dichiarazione di responsabilità ai sensi del D.P.R 445/00 e con autorizzazione al trattamento dei dati personali ai sensi e per gli effetti del D. Lgs. 196/2003 e s.m.i. 
Le manifestazioni di interesse che dovessero pervenire oltre il suddetto termine non saranno prese in considerazione e saranno trattate come non pervenute. 

6. CRITERIO DI SELEZIONE DELL’OFFERTA 
Il criterio di aggiudicazione prescelto è quello dell’offerta economicamente più vantaggiosa (OEPV art.95, c. 2, D. Lgs n. 50/2016 – Nuovo codice degli appalti) e dei titoli e delle esperienze pregresse.
Criteri di valutazione dei titoli e delle esperienze pregresse: 
  1. Titoli di studio previsto dal D. Lgs. n. 81/08 – art. 2 – com. 1 e) i); 
  2. Esperienze pregresse e pluriennali, in particolar modo, nelle Fondazioni universitarie, anche in qualità di RSPP nella Pubblica Amministrazione; 
  3. Attestati di formazione documentati o autocertificati. 
L’affidamento dell’incarico avverrà ad insindacabile giudizio dello scrivente. 
L’aggiudicazione avverrà anche in presenza di una sola istanza valida. 
Non si procederà all’aggiudicazione se nessuna istanza risulti conveniente o idonea in relazione all’oggetto del contratto. 

7. DISPOSIZIONI FINALI 
Ai sensi dell’art.10 comma 1 della legge 31 ottobre 1996 n. 675 e in seguito specificato dall’art.13 del DLgs196 del 2003 (Codice sulla Privacy), i dati personali forniti dal candidato saranno raccolti presso la Fondazione Università “G. d’Annunzio” per le finalità di gestione della selezione e potranno essere trattati anche in forma automatizzata e comunque in ottemperanza alle norme vigenti. 
Il candidato dovrà autorizzare la Fondazione al trattamento dei dati personali. 
Il contratto verrà stipulato ai sensi del Codice dei Contratti Pubblici e successive modifiche e comprenderà la clausola sulla tracciabilità dei flussi finanziari. 

8. TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI 
La Fondazione informa, ai sensi dell’art. 13 del D. Lgs. 196 del 2003, che: 
  • i dati conferiti con l’istanza di partecipazione sono finalizzati allo sviluppo del procedimento di gara in oggetto, nonché delle attività ad esso correlate e conseguenti; 
  • il trattamento dei dati sarà effettuato con modalità informatizzate e/o manuali; 
  • il conferimento dei dati è obbligatorio per il corretto sviluppo dell’istruttoria e degli altri adempimenti procedimentali; 
  • il mancato conferimento di alcuni o di tutti i dati richiesti comporta l’annullamento del procedimento per impossibilità a realizzare l’istruttoria necessaria; 
  • i dati conferiti (anche sensibili) saranno comunicati, per adempimenti procedimentali, ad altre Pubbliche Amministrazioni; 
  • il dichiarante può esercitare i diritti di cui all’art. 7 del D. Lgs. 196 del 2003 (modifica, aggiornamento, cancellazione dei dati, etc.). 
Titolare del trattamento dei dati è la Fondazione Università “G. d’Annunzio” rappresentato legalmente dal Presidente, Prof. Luigi Capasso. 

9. RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO 
Il Responsabile Unico del procedimento è il Direttore Generale, Dott. Graziano D’Intino. 
 
Chieti li, 13 aprile 2018 

Il Direttore Generale 
Dott. Graziano D’Intino, PhD










Avviso Pubblico per l’assegnazione di n. 1 (un) contratto, per titoli e colloquio, da affidare ad 1 (un) professionista, laureato in Ortottica ed assistenza in oftalmologia, esperto in patologie oculari che causano ipovisione e delle tecniche di riabilitazione visiva, nell’ambito del progetto “Assistenza e formazione sull’ipovisione”, diretto dal prof. Leonardo Mastropasqua presso la Fondazione Universita’ G. d’Annunzio – in esecuzione della delibera del Consiglio di Amministrazione nella seduta del 22/03/2018.

SCADENZA 02 APRILE 2018

In relazione all’avviso pubblico in oggetto, la convocazione della prova orale per il giorno 05/04/2018 alle ore 09:00 presso l’aula consigliare della Fondazione – Palazzina CeSi.