I° Convegno: la sperimentazione clinica e farmacologica

Università e Industria Farmaceutica verso obiettivi comuni un Sistema Regolatorio rinnovato CHIETI 11-12 Settembre 2014



Professori Patrizia DI IORIO e Francesco CACIAGLI del Dipartimento di Scienze Sperimentali e Cliniche, d’intesa con la Società Italiana di Farmacologia, Farmindustria ed il Prof. Franco Cuccurullo (nella Sua duplice veste di Presidente del Comitato Nazionale per le Biotecnologie e della Fondazione Università “G. d’Annunzio” di Chieti), hanno organizzato un Convegno Nazionale che si terrà a Chieti, presso la Sala Convegni dell’Istituto Tecnologie Avanzate Biomediche (I.T.A.B.), nei giorni 11 e 12 Settembre prossimi.

Il Convegno che tratterà alcuni aspetti innovativi della sperimentazione farmacologica sull’uomo, vede Università e Industria Farmaceutica rivolte al conseguimento di comuni obiettivi in un “Sistema Regolatorio” che sarà prossimamente rinnovato, nell’ottica di una sostenibilità economica adeguata al momento attuale e nella prospettiva di una sempre maggiore integrazione europea. Il Convegno non vuole essere una di quelle tante situazioni autocelebrative al termine delle quali tutto rimane come prima. La convinzione di tutti coloro che hanno aderito all’iniziativa è che sia giunto il momento di guardare lontano, di mettersi in discussione ma, allo stesso tempo, di far vedere che, attraverso la messa a punto di una nuova “strategia operativa” basata su procedure semplici e tempi certi, le capacità italiane sono pari alle nostre più ardite ambizioni. Al Convegno parteciperanno, in qualità di eminenti relatori, oltre ai Colleghi Caciagli, Consoli, Cuccurullo e Di Iorio, il Presidente ed il Presidente Eletto della Società Italiana di Farmacologia (Proff. Francesco Rossi e Giorgio Cantelli Forti), il delegato del Presidente di Farmindustria (Dott. Eugenio Aringhieri), la Rappresentante dell’Istituto Superiore di Sanità (Prof.ssa Patrizia Popoli), il Sottosegretario di Stato presso il Ministero dell’Economia e delle Finanze On. Giovanni Legnini, alcuni Professori Ordinari di Farmacologia con elevata esperienza nel settore delle Scienze Regolatorie del Farmaco, numerosi qualificati esponenti di Aziende Farmaceutiche (Alfa Wassermann, Angelini, Biogen Idec Italia, Lusofarmaco, Merck Serono, Recordati, Roche, Rottapharm Biotech, Takeda Italia), i Responsabili dei Centri di Ricerca Clinica di Milano, Verona, Pisa, Chieti e Napoli.

Il benvenuto ai Convegnisti sarà dato Venerdì 12 Settembre alle ore 09.00 dal Magnifico Rettore dell’Università “G. d’Annunzio”, Prof. Carmine Di Ilio e dal Governatore della Regione Abruzzo, Dott. Luciano D’Alfonso. Nel corso della mattinata di Venerdì 12 Settembre è anche prevista una breve cerimonia in cui agli Studenti del Master di II livello in “Scienze Regolatorie del Farmaco” che hanno concluso il loro percorso formativo sarà consegnato, a nome dell’intero corpo docente, il Diploma da parte della Prof.ssa Renata Ciccarelli (Coordinatrice del Master) e del Dott. Maurizio Agostini (Direttore della Direzione Tecnico Scientifica di Farmindustria).